Go to the version for visually impaired
Font size
A A A
Color scheme
a
a
a
Images
Maximize panel

Canali Social

Back to the list

Natale Insieme con Solidarietà: Caritas e Vivimondo per i terremotati del Centro Italia 

Si è svolta ieri pomeriggio a Pantigliate la riunione conclusiva fra i rappresentanti del Comune di Pantigliate e quelli delle varie associazioni e gruppi che da anni partecipano, con iniziative varie, alla raccolta fondi per uno scopo benefico comune. Quest'anno l'obiettivo generico era stato identificato nell'aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto di agosto 2016, sebbene non fosse ancora stato scelto un progetto specifico, a cui destinare la cifra totale raccolta, pari a Euro 9.568.

La nostra associazione ha presentato il progetto di sostegno a un'azienda agricola situata nel Comune di Accumoli, frazione Terracino: l'azienda della famiglia di Giorgio Baiocchi, che alleva una sessantina di bovini. L'azienda ci è stata segnalata dalla signora Cinzia Belleri, una volontaria di Gardone Valtrompia che si è recata più volte nelle zone terremotate a portare aiuti alle persone più colpite.


 

Oltre ai danni del terremoto, attualmente l'azienda sta subendone altri a causa del freddo e delle tremende nevicate che si sono abbattute sulle zone già duramente provate. Giorgio e la moglie Annarita, con la propria abitazione non crollata, ma inagibile, stanno vivendo in una roulotte e in un container (che hanno rischiato di venire sommersi dalla neve) per non abbandonare gli animali. Il contributo di 5000 euro che Vivimondo invierà loro, frutto dello sforzo congiunto di tutte le Associazioni pantigliatesi, permetterà di iniziare a risistemare la stalla, il cui tetto è crollato per il peso della neve.

Anche Caritas ha presentato un progetto, nel Comune di Arquata, in collaborazione con la ProLoco del posto, per la fornitura di lenzuola, tovaglie, stoviglie ecc... da mettere nelle casette provvisorie che dovranno essere montate per le persone che hanno perso la casa a causa del terremoto. Al progetto di Caritas andrà la cifra residua di 4.568 euro.